Martingala
 

Come funzionano i sistemi roulette

 

Uno dei giochi più popolari al mondo è la roulette. Nata in Francia nel 18° secolo è tuttora praticata nelle sale da gioco e, con internet, anche online.

 

Sistemi roulette

 

La composizione di un sistema roulette è molto semplice: un tavolo di gioco su cui è posizionato il cosiddetto tappeto verde che espone tutte le caselle dove eseguire le puntate e una ruota che con tutte le medesime caselle. Un croupier aziona il movimento della ruota e ad un certo momento fa partire la pallina che rotolando sulle caselle si ferma definitivamente in una di esse per decretare il vincitore. Lo scopo del giocatore è quello di prevedere in anticipo su quale casella si fermerà la pallina per posizionare la puntata sulla corrispondente casella del tavolo verde ed ottenere così la relativa vincita, determinata dal rapporto attribuito a ciascuna casella.

Esistono diverse varianti di sistemi roulette, ma quelle più diffuse sono l’americana e quella europea: le regole per entrambe sono fondamentalmente le stesse, l’unica vera differenza è rappresentata dalla casella dello zero: in quella americana ci sono tutti i numeri da 1 a 36, la casella dello zero e quella del doppio zero, mentre in quella europea ci sono tutti i numeri da 1 a 36 ma solamente una casella dello zero.

 

CASINONOMEVALUTAZIONEBONUS 
StarVegasstar520€ subito + 200€Cattura il tuo bonus!
888 Casinostar588€ GratisCattura il tuo bonus!

 

Regole dei sistemi di roulette

 

Nei sistemi roulette,sia americano che europeo, è possibile eseguire solo determinate puntate:

 

Rosso o Nero  – rapporto  1:1

Rappresenta la puntata su una delle caselle Rosso o Nero.

E’ necessario posizionare la fiche sulla casella contenente la scritta Red o Noir.

 

Pari o Dispari – rapporto  1:1

Rappresenta la puntata su una delle caselle Pari o Dispari.

E’ necessario posizionare la fiche sulla casella contenente la scritta Pair o Impair oppure Even o Odd, però lo zero è sempre escluso.

 

Basso o Alto  – rapporto  1:1

Rappresenta la puntata sui numeri da 1 a 18 oppure da 19 a 36.

E’ necessario posizionare la fiche sulla casella contenente la scritta 1-18 o 19-36 oppure Passe o Manque, però lo zero è sempre escluso.

 

Colonna  – rapporto  2:1

Rappresenta la puntata su tutti i numeri di una colonna.

E’ necessario posizionare la fiche sull’ultima casella che contraddistingue la colonna prescelta, la quale può contenere la scritta “2 – 1”  oppure non avere dicitura, però lo zero è sempre escluso.

 

Dozzina  – rapporto  2:1

Rappresenta la puntata su dodici numeri complessivi.

E’ necessario posizionare la fiche sulla casella laterale alla dozzina prescelta (1-12, 13-24 o 25-36), contenente la scritta “1st 12”, “2nd 12” o “3rd 12”, però lo zero è sempre escluso.

 

Sestina  – rapporto  5:1

Rappresenta la puntata su sei numeri complessivi.

E’ necessario posizionare la fiche sulla riga esterna, nel punto dove si interseca con la linea che separa le due file di numeri prescelti.

 

Cinquina  – rapporto  6:1  (solo su roulette americana)

Rappresenta la puntata solo su un gruppo specifico di numeri: 0, 00, 1, 2 e 3.

E’ necessario posizionare la fiche alla fine della riga che separa gli zeri dai numeri 1, 2 e 3.

 

Quartina  – rapporto  8:1

Rappresenta la puntata su quattro numeri complessivi.

E’ necessario posizionare la fiche nel punto di incrocio delle quattro caselle dei numeri prescelti.

 

Terzina – rapporto  11:1

Rappresenta la puntata su tre numeri complessivi.

E’ necessario posizionare la fiche sulla riga esterna della fila di numeri prescelti.

 

Cavallo  – rapporto  17:1

Rappresenta la puntata su una coppia di numeri.

E’ necessario posizionare la fiche a cavallo della riga che separa i due numeri.

 

Numero pieno  – rapporto  35:1

Rappresenta la puntata su un numero singolo, compreso lo zero.

E’ necessario posizionare la fiche sul numero prescelto.

 

Infine esiste un’altra differenza sostanziale: nei sistemi roulette americani quando la pallina si ferma sullo zero o sul doppio zero si perdono completamente le fiches puntate sulle caselle con rapporto 1:1, ossia rosso o nero, pari o dispari e basso o alto, mentre nei sistemi roulette europei si perde solamente la metà delle fiches puntate.

 

Probabilità di vittoria

 

La probabilità di uscita per ciascuna puntata varia in base al tipo di casella prescelto, indubbiamente quelle con rapporto 1:1, ossia Rosso o Nero, Pari o Dispari e Alto o Basso, hanno la maggiore possibilità di vincita. Ragionando in termini matematici se ad esempio puntassimo una fiche sul Rosso il giocatore dovrebbe ottenere una probabilità di vittoria del 50%, ma in realtà è solamente del 47%, a causa della presenza della casella dello zero nei sistemi roulette europei, e solamente del 45% nei sistemi roulette americani, per via della presenza dell’ulteriore casella del doppio zero, e questo conferisce un vantaggio innegabile per il croupier.

 

Sistemi Roulette

 

 

Ad ogni modo è comunque consigliabile puntare maggiormente sulle caselle con rapporto 1:1, perché in ogni caso offrono delle buone probabilità di vincita, che possono essere rafforzate con una buona strategia di scommesse.

 

E’ ovvio che anche i sistemi roulette, come tutti i giochi d’azzardo, sono imprevedibili e pertanto nessuna strategia di scommesse può essere infallibile e non può assicurare in alcun caso la vittoria al giocatore, ma è innegabile che possono consentire un approccio molto più razionale con il gioco e rafforzare l’emozione, aumentando di conseguenza anche il divertimento del giocatore.